Novità

Certifica un evento

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La norma UNI ISO 20121:2013 stabilisce i requisiti specifici per l’organizzazione di eventi che vogliono minimizzare i loro impatti sull’ambiente e sulle comunità e che rendano più forti le relazioni con gli stakeholders: autorità locali, fornitori, clienti, lavoratori e, naturalmente, con i partecipanti ed i fruitori dell’evento. Si tratta di una norma gestionale che necessita di un'analisi iniziale di significatività prendendo in considerazione non solo la dimensione ambientale, come la UNI EN ISO 14001, ma anche quella sociale ed economica dell'evento.

I requisiti portanti della norma sono:

Scadenze rifiuti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE

Entro il 30 aprile bisogna come ogni anno provvedere ad inviare il MUD con l'indicazione dei rifiuti prodotti, i trasportatori e smaltitori utilizzati.

I soggetti obbligati a tale adempimento sono, secondo quanto indicato nel Decreto del Presidente del Consiglio del 27 dicembre 2014:

  1. Comunicazione Rifiuti speciali
    • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
    • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
    • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;

Infortuni in itinere con velocipide

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La circolare Inail 14/2016 riassume brevemente la disciplina giuridica dell’infortunio in itinere, che resta integralmente confermata, sia in termini generali, sia con specifico riferimento alle ipotesi in cui l’evento occorra a bordo del velocipede. Inoltre stabilisce che, l’infortunio in itinere occorso a bordo di un velocipede, deve essere, al ricorrere di tutti i presupposti stabiliti dalla legge per la generalità degli infortuni in itinere, sempre ammesso all’indennizzo, con esclusione solo delle fattispecie in cui il comportamento del lavoratore assuma i connotati del rischio elettivo.

Le disposizioni della circolare si applicano ai casi futuri, alle fattispecie in istruttoria e a quelle per le quali sono in atto controversie amministrative o giudiziarie o, comunque, non prescritte o decise con sentenza passata in giudicato.

Visualizza la circolare 

Pubblicata nuova ISO 14004

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Pubblicata dall'UNI la nuova versione della norma UNI EN ISO 14004:2016 "Sistemi di gestione ambientale - Linee guida generali per l'implementazione".

Elenco Seveso III

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'Ispra ha reso noto che dal 15 aprile 2016 sarà attivo l'applicativo web per inviare le notifiche cui sono tenuti i gestori degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante cui si applica la "Seveso III" - Clicca qui per andare direttamente sul sito dell'Ispra

Rischio chimico

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Entrerà in vigore il 29 marzo 2016 il nuovo decreto legislativo n.39 del 15 febbraio 2016 che recepisce la direttiva europea 2014/27/UE del 26 febbraio 2014 e che modifica il D.Lgs. 81/2008.

Clicca qui per visualizzare il decreto

Pagina 2 di 2

Novità

  • Rinvio comunicazione MUD
    18 Marzo 2020
    Il D.L. 17 marzo 2020, n. 18 CuraItalia ha rinviato al 30 giugno 2020 con l’art. 113, tra le altre c...
  • OT 23 - Riduzione tasso INAIL
    27 Gennaio 2020
    Per poter accedere allo "sconto" INAIL denominato "oscillazione per prevenzione" che riduce il tasso...
  • MUD 2019
    01 Marzo 2019
    Sulla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio 2019 è stato pubblicato il D.P.C.M. 24 dicembre 2018&n...

Sistemi di gestione

Un sistema qualità efficiente non basta!!! Se vuoi un sistema qualità efficacie sei nel posto giusto! Scopri come fare diventare migliore la tua azienda con un sistema di gestione ISO 9001.

Ambiente

Gestire gli aspetti ambientali di un'azienda non è sempre facile. Un buon sistema di gestione ambientale ti può aiutare, ma non finisce qui ci sono i rifiuti, la gestione energetica etc!

Sicurezza

Puoi decidere se farla diventare un'opportunità o un peso. La prima opzione è sicuramente la più vantaggiosa per te e per i tuoi lavoratori. Provaci e sarai soddisfatto del risultato, non solo in campo sicurezza
© 2016-2021 Georast - Tutti i diritti riservati